Cucina giapponese gastronomia

  • di

Cucina giapponese gastronomia. Se sei un grande appassionato di cibo e soprattutto giapponese, in questo articolo ti daremo molte informazioni su alcuni aspetti di questa gastronomia che sicuramente non conosci.

Ad esempio, Tokyo si è appena guadagnata il titolo di Michelin Food Capital of the World, grazie alle sue impressionanti 19 stelle Michelin. Per vari motivi, il Giappone è stato riconosciuto a livello internazionale per il suo splendore gastronomico.

Ma non solo la capitale di questo paese ospita un cibo così eccezionale, la cucina regionale costituisce una buona parte dell’identità di ciascuna delle città del Giappone.

Ci sono molti autentici piatti giapponesi da provare, quindi di seguito ne conoscerai la storia, le caratteristiche, gli ingredienti e i piatti tipici di questa squisita gastronomia.

Gastronomia giapponese, cibo giapponese
  • Save
Gastronomia giapponese, cibo giapponese

Caratteristiche della Cucina giapponese

Oltre all’utilizzo di ingredienti di stagione e freschi, una caratteristica della gastronomia giapponese è l’attenzione ai piccoli dettagli e alla bellezza di ogni suo ingrediente, che solitamente si estende ai piatti in cui vengono presentati.

I giapponesi hanno sviluppato tecniche di taglio che velocizzano il processo di cottura del cibo e migliorano l’aspetto visivo del piatto quando è finito.

Un’altra caratteristica è che, poiché di solito non usano forchette o coltelli, perché mangiano tutto con le bacchette, pesce e carne vengono solitamente tagliati in modo specifico per consentire al calore di trasmettersi in modo uniforme e mostrare la loro consistenza naturale.

Tra le principali caratteristiche della gastronomia giapponese possiamo trovare:

  • Hanno una gamma molto ampia di ingredienti freschi, grazie al loro ambiente che comprende montagne, mari e vari tipi di terreno. Il che significa che usano diversi ingredienti di ogni regione.
  • Si dice che la dieta giapponese sia basata su cibi sani, cioè una zuppa di tre verdure che fornisce l’equilibrio ideale dei nutrienti; Inoltre, non dipendono dagli oli animali, il che aiuta a prevenire l’obesità e ad avere una lunga vita.
  • La gastronomia del Giappone è caratterizzata da uno sfoggio di bellezze naturali e dalla sua rappresentazione nel cambiamento delle 4 stagioni. Foglie e fiori stagionali sono usati per decorare i loro piatti e alcuni piatti da portata e utensili specifici sono usati per completare la stagione.
  • Allo stesso modo, questa gastronomia si è sviluppata attraverso uno stretto rapporto con vari eventi annuali, che consentono la condivisione di diversi piatti giapponesi per rafforzare i legami all’interno delle comunità e delle famiglie.

La gastronomia giapponese e la sua storia

Uno dei paesi più ricchi di cultura è il Giappone. Vi è inclusa anche la sua cultura gastronomica.

Ad esempio, le tecniche culinarie della cultura giapponese sono iniziate secoli fa e negli anni si sono conservate attraverso molte generazioni. Ancora oggi vengono praticate e utilizzate le stesse tecniche culinarie dell’antichità.

Queste tecniche sono nate dall’accesso ai rifornimenti e dalle pratiche religiose. Quando il buddismo fu introdotto in Giappone nel periodo Kofun, il consumo di pesce e carne era proibito; Inoltre, le spezie come aglio e pepe a quel tempo erano molto scarse nel paese, motivo per cui i giapponesi le usano con parsimonia nella preparazione dei loro piatti.

Con il passare del tempo, le carni furono incorporate nelle ricette in maniera regolamentata; il pesce è il primo ad apparire, perché è un paese insulare. Successivamente, veniva preparato in vari modi dal crudo all’arrosto.

I giapponesi sperimentarono le loro porzioni di pesce, chi poteva comprare questa carne la consumava nei loro pasti per compensare la mancanza di proteine ​​animali.

Fu solo con la Restaurazione Meiji che ai giapponesi fu permesso di consumare carne quando l’imperatore di quel tempo apprese dell’esistenza di alcuni piatti della cucina occidentale, che includevano un’ampia varietà di carne.

Piatti tipici della gastronomia giapponese

Senza dubbio la gastronomia giapponese è una delle più varie e ricche al mondo, è per questo motivo che di seguito presenteremo alcuni dei suoi piatti tipici più famosi:

Tofu Agedashi

I giapponesi hanno diversi modi di preparare il tofu, poiché è uno degli ingredienti più utilizzati nella loro cucina.

Questo piatto tipico è una delle sue preparazioni più prelibate, dove il tofu viene tagliato a pezzi, cosparso di fecola di patate e fritto.

Quindi viene servito in un brodo tentsuyu con Negi (una specie di erba cipollina) e katsuobushi, (tonno secco fermentato).

Zuppa di miso

È una zuppa che, come indica il nome, contiene miso (pasta di soia aromatizzata). Ci sono due tipi: Shiro, è più morbido con un po’ di sale e Aka, un po’ più forte e salato.

Entrambi si distinguono per colore, poiché il primo è solitamente bianco e il secondo è rosso. A questa zuppa si aggiungono anche tofu, porri, alghe, carne, patate, pollo o pesce.

mochi

È una tipica torta di riso giapponese. Si prepara con riso glutinoso mochigoma. In pasticceria assume solitamente varie forme ed è farcito con fagioli azuki (Daifuku) e dolci.

Altre gallette di riso contengono melone o frutta tritata. Sono disponibili in vari colori e dimensioni e sono ricoperti di amido di mais per evitare che si attacchino tra loro.

Okonomiyaki

Questo piatto tipico è una specie di frittata giapponese che viene cotta alla brace. Gli ingredienti che contiene sono: igname grattugiato, uova, farina; così come carne, cipolla, verdure, gamberi, calamari, mochi, formaggio e altri ingredienti.

Non appena la frittata è pronta, viene ricoperta con diverse salse come alghe verdi, maionese o katsuobushi.

sashimi

È un pesce che viene tagliato a fettine molto sottili e servito da solo e deliziosamente fresco. Di solito è accompagnato da salsa di soia o wasabi (ingrediente verde molto piccante e tipico del Giappone), oltre a fettine di zenzero in scatola.

I pesci utilizzati per questo piatto sono: salmone, tonno, pesce spada, tra gli altri, e vengono mantenuti congelati a -60°C per preservare tutte le loro proprietà.

Soba e udon noodles

È il tipico piatto di pasta giapponese. La soba è una pasta più sottile che può essere servita con brodo o una salsa piccante come il ramen. È comune vederlo nelle bancarelle di cibo di strada, poiché è il prodotto fast food più consumato in quel paese.

D’altra parte, l’udon è una pasta più spessa che viene sempre servita con salsa di soia e brodo di pesce.

Sushi

Questo piatto è il più famoso al mondo, la base di questo pasto è il riso cotto e marinato con aceto di riso, sale e zucchero.

Viene anche associato al pesce e ai frutti di mare, ma esistono davvero tante varianti che si accompagnano a tortillas, verdure e altri cibi.

Tempura

Uno dei piatti più popolari in Giappone sono le tempura, preparate con frutti di mare e verdure. Generalmente questo piatto viene preparato con olio di sesamo e immerso nel tentsuyu (salsa a base di soia, sake dolce e brodo).

Tonkatsu

Questo piatto tradizionale giapponese è un filetto di maiale impanato che viene servito con riso, verdure e zuppa di miso. Questo piatto si adatta a diverse varianti, poiché originariamente era preparato con il vitello. È un piatto così popolare che ha la sua festa nazionale (1 ottobre).

Yakisoba

Sono delle tagliatelle fritte che possono essere servite come secondo piatto o come contorno. Sono anche spesso mangiati con il pane, come un sandwich di pasta.

I noodles vengono solitamente cucinati con carne di manzo, maiale o pollo, oltre alle verdure. Viene anche chiamato Yakiudon quando la pasta è più spessa del normale.

Gastronomia tradizionale giapponese

La cucina tradizionale giapponese tende ad essere basata su zuppa di miso, riso e altri piatti, ma c’è un’enfasi speciale sui prodotti di stagione. Solitamente l’accompagnamento a questi piatti è costituito da pesce, verdure cotte in brodo o sott’aceto.

Molto comune è il pesce alla griglia, ma viene servito anche crudo come nel caso del sushi o del sashimi. Allo stesso modo, verdure e frutti di mare vengono fritti in un impasto leggero e così emerge la tempura.

Oltre al riso, ci sono noodles che sono anche considerati un alimento base in soba o udon. In questo paese alcuni piatti vengono cucinati anche a fuoco lento, come i prodotti di manzo in sukiyaki e nikujaga o il pesce in brodo.

Ingredienti della gastronomia giapponese

Gli ingredienti utilizzati nella gastronomia giapponese sono molto vari, i principali sono riso, cereali, verdure, funghi, pesce, alghe e crostacei, ma di seguito citeremo i più utilizzati in questa cucina, cioè i più importanti e che non possono essere manca in nessuno dei loro piatti:

  • Riso
  • Tagliatelle
  • Daikon
  • Nemmeno io
  • Sesamo
  • Aceto di riso
  • Salsa di soia
  • Wasabi
  • Mirino
  • Miso
  • Sake
  • Panko
  • Curry giapponese
  • Tofu

Leggi anche:Cucina italiana gastronomia; Cucina turca; Gastronomia asiatica

Esta entrada también está disponible en: Español (Spagnolo) English (Inglese) Deutsch (Tedesco) Français (Francese) Nederlands (Olandese) Italiano

Tag: